Ventimiglia, 5 anni di “chiusura” della frontiera. la Caritas: “Decisione inefficace e dannosa”

“L’11 giugno 2015 è iniziato, come altre volte è successo nella storia di Ventimiglia, un nuova fase di convivenza con il fenomeno della migrazione, della fuga di tante persone da paesi in guerra o impoveriti. In questi anni il dispiegamento di forze della Polizia francese è stato imponente, a Mentone come in Val Roya, ma è stato inefficace e dannoso” dice Maurizio Marmo