Luigino Revello, 62enne ferroviere domiciliato ad Airole, è morto ieri sera sulla statale 20, nella prima galleria della Statale 20 in direzione monte. La vittima, che stava rincasando su una Yamaha di grossa cilindrata, si è schiantato contro un autotreno della società “Scavino” del cuneese, condotto da un uomo di 61 anni. Nella galleria da tempo sono in corso dei lavori e la circolazione avviene a senso unico alternato.