Il direttore di Rai1 Stefano Coletta commenta così il calo degli ascolti della seconda puntata del Festival di Sanremo (con il 42% di share): “Questa edizione è incomparabile con quelle del passato. E’ il risultato finale di un lavoro che ha visto tutta l’azienda occuparsi dell’eroica possibilità di far nascere nel deserto un fiore. Ogni mattina, diversamente dagli altri anni non è il dato contabile che ci aspettiamo, ma l’orgoglio di aver segnato un altro gol per il servizio pubblico”.