Il sindaco di Bordighera, Vittorio Ingenito, interviene in merito al fatto che da lunedì 1 marzo a Sanremo e nel suo comprensorio i ristoranti ed i bar potranno tornano ad essere aperti, a differenza di quelli di Bordighera e del comprensorio intemelio: “I conti non tornano! Qual è la ragione per cui Bordighera ed altre città del Comprensorio Intemelio hanno dei dati relativi ai Covid positivi al domicilio migliori o pari a quelli di Sanremo e devono continuare ad osservare misure restrittive? – si domanda il primo cittadino – Cosa possiamo dire ai bar e ristoranti di Bordighera così come ai nostri cittadini che pur avendo dei dati migliori noi dobbiamo continuare ad osservare le limitazioni più stringenti? Auspico una risposta rapida logica e coerente, oppure che anche la nostra città possa rientrare in zona gialla”.