“Grazie al contributo determinante di Forza Italia, durante l’esame del Milleproroghe, i comuni italiani e in particolare quelli della provincia di Imperia a cominciare da Sanremo potranno finalmente prendere fiato. Le commissioni riunite Affari costituzionali e Bilancio hanno, infatti, approvato due emendamenti fondamentali che agiscono direttamente sulla contabilità e quindi sulla gestione quotidiana dei comuni. Se da un lato si fa chiarezza sul pagamento dei debiti commerciali delle amministrazioni pubbliche dall’altro si esclude il pagamento di eventuali sanzioni per il tardivo deposito dei bilanci relativi all’esercizio 2019 di aziende speciali e istituzioni presso la camera di commercio.

Un sostegno concreto per i comuni impegnati quotidianamente a dare risposte concrete ai cittadini e sui quali continuano, ancora oggi, a riversarsi gli effetti devastanti dell’epidemia.” Così in una nota  Giorgio Mulè, deputato di forza Italia e portavoce dei gruppi azzurri di Camera e Senato.