Domani, sabato 20 febbraio,  alle 17:30 la Rari Nantes Imperia scenderà in acqua, alla ‘Cascione’, per affrontare il Centro Nuoto Sestri. Gara valida per la prima giornata di Serie B.  

L’allenatore Stefano Fratoniha così parlato:” Siamo pronti. Da parte mia, l’emozione di ricominciare c’è sempre. Anzi, dopo un anno di stop, tornare a fare quello per cui vivo aumenta le sensazioni e la tensione. I ragazzi stanno bene fisicamente, soprattutto quelli che sono tornati alla base, anche se allenarsi a singhiozzo non ha dato una mano. Ma la squadra sta bene, soprattutto nell’atteggiamento.”
 L’aspetto  che mi piace sottolineare è il grande esempio di mentalità che Cesini, Corio e Lengueglia stanno dando, da veri atleti di pallanuoto.
” Con questa rosa, penso si possa fare davvero un buon campionato. Perché ho degli atleti modello e, in primis, tutti bravi ragazzi. Sul piano tecnico, sono giocatori che ogni allenatore vorrebbe avere. Non solo in Serie B. Ma non dobbiamo farci ingannare: tutto sta a come affronteremo e reagiremo a questo campionato. Sono sincero: conosco poco le rose delle altre squadre perché non ho avuto modo di approfondirle. Penso, però, che molto starà a noi ed alla nostra mentalità: dovremo essere bravi ad imporre il nostro gioco, indipendentemente dagli avversari. Ed abbiamo gli elementi per farlo.
” Sicuramente sarà una stagione anomala. Anche se, per come vivo intensamente  le partite, non sarà un grosso cambiamento. Chiaro che il pubblico, sempre numeroso, alla ‘Cascione’ dava una forte spinta alla squadra. Peccato, davvero. Non dovremo farci condizionare dalle situazioni: eventuali positività, ad esempio, potranno incidere sulla stagione. Dobbiamo rimanere concentrati. Comunque, per adesso, ricominciare a giocare è la cosa più importante.”

Per la partita di domani contro CN Sestri (ore 17:30), che verrà trasmessa in live streaming sulla pagina Facebook ‘ Rari Nantes Imperia- Pagina Sportiva ‘, Mister Fratoni dovrà fare a meno di Filippo e Giacomo Rocchi e Giovanni Merano, squalificati. Tra i convocati però figura Samuele Barla, rientro amarcord per lui che è nato e cresciuto in giallorosso, e Jacopo Brignolo, alla prima convocazione tra i grandi.
I convocati: Andrea SOMA’ cap., Federico MERANO (portiere), Filippo AGOSTINI (portiere), Filippo CORIO, Davide CESINI, Giacomo LENGUEGLIA, Giacomo FRATONI, Filippo TARMASCO, Samuele BARLA, Luca BRACCO,  Jacopo BRIGNOLO, Riccardo GANDINI, Federico LUCIA.
Arbitrerà il signor Capobianco, della sezione di Torino, con delega al signor Fusco.