La scorsa domenica, in occasione di San Valentino, alcuni ristoranti a Ventimiglia e Sanremo sono rimasti aperti effettuando la somministrazione ai tavoli a pranzo, attività non consentita considerato il passaggio dalla zona gialla ad arancione per la Regione Liguria a decorrere proprio da quella data. Le Forze di Polizia, congiuntamente alle Polizie Locali competenti territorialmente, sono intervenute a Sanremo nell’immediatezza del fatto nei due ristoranti aperti ed hanno identificato e sanzionato 49 clienti, compresi i ristoratori, e provveduto a chiudere entrambi gli esercizi per 5 giorni. A Ventimiglia, i 6 ristoratori che sono rimasti aperti in violazione delle norme sono stati successivamente identificati e raggiunti dalla sanzione amministrativa prevista dall’art 4 DL19/20. I relativi atti sono stati trasmessi, per competenza, alla locale Prefettura per la valutazione della chiusura. Nel capoluogo di provincia non si sono registrate aperture.