Va avanti il progetto Google – Imperiamaps, attivato dall’Amministrazione Comunale al fine di supportare l’offerta turistica digitale della Città. La scorsa settimana hanno preso il via le Classroom con gli esperti di Google. Due ore di lezione, confronto e crescita digitale vis à vis con i formatori per imparare a gestire e aggiornare la proprio pagina Google My Business.
Oltre trenta attività turistiche, in particolare ricettive, hanno preso parte alla prima lezione, durante la quale sono stati affrontati i temi di prima configurazione e gestione della piattaforma per ottenere visibilità sul motore di ricerca. Sono state analizzate le modalità di individuazione della clientela e le tecniche di disintermediazione.
“Una buona presenza su Google Maps è fondamentale per le nostre attività turistiche e, di conseguenza, per la crescita della Città. Dato il momento storico, ci siamo fatti carico degli investimenti in formazione richiesti alle imprese turistiche, stando al loro fianco e sostenendole in questo percorso. Il futuro di Imperia passa dal turismo e dall’innovazione tecnologica. È il percorso che, su indicazione precisa del sindaco, stiamo perseguendo”, commenta l’assessore Gianmarco Oneglio. L’obiettivo del progetto Imperiamaps è rendere la Città di Imperia totalmente disponibile, navigabile e interagibile con Google Maps per offrire al turista tutte le informazioni fruibili e i dettagli su attività presenti, monumenti e punti d’interesse, nella consapevolezza che essere facilmente rintracciabili sul digitale è ormai imprescindibile per città e imprese.