Questa mattina è stata siglata la consegna del “Centro Polivalente Giovanni Falcone” in località Bigauda, da parte del comune di Camporosso nelle mani di Asl1 Imperiese. La struttura sarà uno dei tre punti vaccinali della provincia di Imperia, oltre alla Stazione Ferroviaria di Taggia e al Palasalute di Imperia, dove si effettuerà la seconda fase del vaccino contro il covid-19 per il resto della popolazione. Al sopralluogo con conseguente affidamento dell’immobile, erano presenti, oltre ai tecnici di Asl e comune, il direttore socio sanitario di Asl1 Roberto Predonzani, il sindaco di Camporosso Davide Gibelli e l’assessora comunale ai servizi sociali Fulvia Raimondo. “Colgo l’occasione a nome di Asl1 – sottolinea il dottor Roberto Predonzani – ringraziare l’amministrazione comunale di Camporosso per la sua disponibilità. Prossima settimana partiremo con l’allestimento delle varie postazioni vaccinali in modo da essere fin da subito operativi, non appena arriveranno i vaccini, per tutta l’utenza del distretto sociosanitario ventimigliese”. Alle parole del DSS Predonzani fanno eco quelle del sindaco di Camporosso Davide Gibelli: “Siamo onorati di ospitare a Camporosso il polo vaccinale del distretto ventimigliese. Riteniamo che il Centro Falcone di Bigauda sia la struttura ideale per la vaccinazione degli over 80, sia per la collocazione geografica, sia per la versatilità degli spazi e per i servizi di cui dispone”.