La scadenza del Bando per gli operatori del Servizio Civile Universale è stata prorogata di una settimana fino al 15/02/2021.

I giovani tra i 18 e 28 anni – cittadini italiani, di altri Paesi dell’Unione europea o di Paesi extra Ue purché regolarmente soggiornanti in Italia – hanno quindi tempo fino alle ore 14.00 del 15 febbraio 2021 per presentare la domanda.  Il servizio civile prevede un impegno di 25 ore settimanali in attività di tipo sociale ed un rimborso spese di 439,50 € mensile per ciascuno dei 12 mesi di servizio

Riccardo Viaggi Presidente di Federsolidarietà Liguria commenta: “Cos’è il Servizio Civile? È la scelta volontaria di dedicare alcuni mesi della propria vita al servizio di difesa, non armata e non violenta, della Patria, all’educazione, alla pace tra i popoli e alla promozione dei valori fondativi della Repubblica italiana, attraverso azioni per le comunità e per il territorio.

È una importante occasione di formazione e di crescita personale e professionale per i giovani, risorsa indispensabile e vitale per il progresso culturale, sociale ed economico del Paese.”

Si ricorda che la domanda può essere presentata esclusivamente on line, da PCsmartphone o tablet, accedendo alla piattaforma DOL https://domandaonline.serviziocivile.it tramite SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. I candidati non italiani che non possono disporre dello SPID potranno accedere alla piattaforma attraverso apposite credenziali da richiedere al Dipartimento secondo la procedura riportata nella homepage del sistema DOL. Allo stesso modo potranno richiedere l’accesso con credenziali i giovani  richiedenti asilo o rifugiati o che in virtù di situazioni particolari non riescono a ricevere lo SPID dagli Identity Providers.

24 sono i posti disponibili nelle Province di Imperia e Savona nei progetti gestiti da Confcooperative Imperia Savona presso:

–       Gli asili nido di Ventimiglia, Bordighera, Taggia, San Bartolomeo al Mare, Albenga, Boissano, Quiliano, Finale Ligure, Albissola Marina, Celle Ligure, Varazze e Savona

–       i social bar Non uno meno di Alassio e Finale Ligure

–       Il centro diurno per disabili di Loano

–       La Comunità Madre Bambino per ragazze straniere di Imperia

–       La Comunità per minori di Varazze e Savona

–       Le ludoteche di Vado Ligure, Finale Ligure ed Albissola Superiore

I nostri uffici sono a disposizione per ulteriori informazioni e/o affiancamento nella stesura della domanda. Per ulteriori informazioni gli interessati possono contattarci ai seguenti recapiti:

Confcooperative Imperia Savona,  E-mail imperia@confcooperative.it, Whats Up 380 9022871