La Sanremese Calcio comunica di essersi assicurata le prestazioni sportive per la stagione 2020/21 dell’attaccante Roberto Convitto, proveniente dalla Lucchese.

Il calciatore, arrivato questa mattina in città, ha partecipato all’allenamento con i nuovi compagni questo pomeriggio al Comunale e sarà disponibile per il match di domani con il Legnano.

Nato a Partinico, in provincia di Palermo, il 4/05/1996, alto 1.67 per 62 kg, Convitto è cresciuto nel settore giovanile del Valerio Leto, poi ha giocato quattro stagioni a Marsala e due a Licata. Con i gialloblù ha vinto il campionato di Eccellenza e si è imposto in D come uno dei migliori giocatori del girone, totalizzando in due stagioni ben 24 reti.

Acquistato in estate dalla Lucchese, neopromossa in serie C, è sceso in campo 9 volte con i rossoneri in questo primo scorcio di campionato. A Sanremo arriva con grandi motivazioni.

“Siamo molto soddisfatti – dichiara il DG Pino Fava – abbiamo preso sicuramente un ottimo elemento che ci potrà dare una grossa mano nel reparto avanzato. Ringraziamo la Lucchese per la disponibilità nella chiusura della trattativa“.

“Ho deciso di accettare la proposta della Sanremese – afferma Convitto – perchè ho grande voglia di fare bene in una piazza che ha un grande blasone come quella matuziana. Pippo (Scalzi ndr) mi ha parlato benissimo della sua città e l’impatto anche con i nuovi compagni è stato molto positivo. Sono una seconda punta, posso giocare sia da esterno nel tridente offensivo, sia da trequartista. Mi metto a disposizione del mister, sarà lui a decidere come utilizzarmi. Prometto ai tifosi il massimo impegno per onorare al meglio questa maglia“.