Il vicepresidente di Regione Liguria Alessandro Piana ha ricevuto questa mattina il Console onorario del Libano in Liguria Khaled Itani. È la prima visita istituzionale in Regione di Itani dalla sua nomina, avvenuta nel 2019. “Il Console ha illustrato la situazione attuale del Libano – ha detto Piana al termine dell’incontro – che sta attraversando una grave crisi economica dovuta a diversi fattori: oltre alla pandemia, le conseguenze dell’esplosione in porto a Beirut dello scorso agosto e la massiccia presenza di profughi siriani in un territorio già densamente popolato e grande più o meno come la Liguria. Doverosa per noi l’attenzione verso questo piccolo Paese moderato, da sempre cuscinetto tra l’occidente e le tensioni mediorientali”.
Khaled Itani è nato a Beirut nel 1971 ed è in Italia dal 1989.