La Cassazione ha ordinato un appello bis nei confronti di Alessandro Albertoni e Luca Vanneschi, imputati di tentata violenza sessuale di gruppo sulla 20enne studentessa imperiese morta il 3 agosto 2011 dopo essere precipitata dal balcone di un albergo a Palma di Maiorca. Il 20 agosto scatterà la prescrizione che ha già estinto l’altra accusa, la morte come conseguenza di altro reato.
“E’ una corsa contro il tempo, sappiamo che arrivare a una sentenza definitiva entro fine agosto è un’impresa improba, ma non molliamo. Saremo lì a far pressione. Ditelo a tutti: noi non ci arrendiamo” hanno dichiarato a “Qn” Bruno Rossi e Franca Murialdo, genitori di Martina.