Quasi ogni giorno l’Asl 1 all’Ariston di Sanremo effettua “tamponi” agli addetti ai lavori che stanno realizzando la scenografia del Festival, ai manager, agli uomini dell’organizzazione ed al personale del teatro. L’Asl ha stretto un accordo con la Rai, stabilendo una prestazione “a scalare” di 350 tamponi sino al 31 gennaio. Il prezzo è ancora da definire visto che dall’1 febbraio i test da effettuare potrebbe aumentare nettamente, come scrive Giulio Gavino su “La Stampa”.