Enrico Ioculano (Pd- Articolo Uno) ha presentato un’interrogazione, sottoscritta da tutto il gruppo, in cui ha chiesto alla giunta quale è la tempistica dei lavori per il Palasalute di Sanremo. Il consigliere ha ricordato che i lavori per la costruzione del Palasalute di Sanremo sono bloccati a causa del fallimento della ditta appaltatrice, con la conseguente rescissione del contratto tra la società e l’Asl1 e che il Palasalute è considerato una struttura fondamentale per la nuova riorganizzazione dei servizi sanitari territoriali nella Provincia di Imperia.

L’assessore Marco Scajola ha risposto su delega di Giovanni Toti, presidente della giunta regionale Giovanni Toti e assessore alla sanità. Scajola ha ripercorso il tormentato iter del progetto degli ultimi anni e ha aggiunto: ad aprile potrebbe esserci l’approvazione formale del progetto, a maggio potrà essere predisposta la gara di appalto e si ipotizza che ad agosto sarà individuata l’impresa costruttrice, un mese dopo potrebbe aprire il cantiere. I lavori dovrebbero essere conclusi fra giugno e settembre 2022.