Il sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri, alla riapertura parziale delle scuole Pascoli in corso Cavallotti, ha dichiarato: “Dedico questo momento alla signora Elena Sivoldaeva, che ci ha dato una grossa mano affittando i prefabbricati e venendo incontro all’amministrazione per 600 mila euro. Abbiamo restaurato l’istituto per una spesa di 800 mila euro, spostando gli alunni delle restanti classi in Valle Armea, per una spesa di 2,2 milioni”. Dal 17 settembre 2019 al 18 dicembre 2020 circa 300 alunni per 14 classi delle medie hanno studiato nei prefabbricati in passeggiata Trento e Trieste, affittati dalla filantropa russa. “Abbiamo lavorato assiduamente anche durante le feste per garantire ai ragazzi un ritorno in una scuola che fosse accogliente, ordinata e sicura” spiega la dirigente scolastica Anna Maria Fogliarini.