A Imperia in quindici hanno festeggiato il Capodanno tutti assieme in casa e poi si ritrovano positivi al Coronavirus. Nessuno tra loro rischia multe da 400 euro per violazione delle norme Covid, perché è impossibile ricostruire tra i nuovi contagiati cosa facesse a Capodanno. I tamponi hanno fatto scattare una trentina di quarantene, come scrive Giulio Gavino su “La Stampa”.