Dal 24 al 27 dicembre la Liguria ed il resto dell’Italia saranno in zona rossa. Chiuderanno negozi non di generi di prima necessità, bar e ristoranti. Aperti solo alimentari, farmacie, tabacchi, edicole e librerie. Vietati tutti gli spostamenti anche all’interno del proprio Comune se non per motivi di necessità, lavoro o urgenza. Niente pranzi e cene di Natale se non con il nucleo convivente forse allargato a non più di due congiunti stretti, come riporta stamani “La Repubblica”. Da lunedi 28 a mercoledi 30 dicembre riaprono negozi, bar e ristoranti e resta il divieto di spostamento tra le regioni. Dal 31 dicembre al 3 gennaio 2021 torna la zona rossa con blocco totale dei movimenti anche dentro i Comuni. Non si potrà uscire da casa se non per valide ragioni, pena una multa da 400 a 1000 euro. Saranno di nuovo chiusi negozi, bar e ristoranti. Dal 4 al 6 gennaio fine della zone rossa, ma non si potrà uscire dalla Liguria.