Il Sindaco di Vallecrosia Armando Biasi replica ai consigliere di opposizione in consiglio comunale: “L’attenzione della minoranza verso i nostri anziani dovrebbe essere focalizzata sulla tutela della loro salute e non sulla consegna dei panettoni!”
“Le rimostranze della minoranza per la mancata consegna dei panettoni ai nostri anziani sono assurde ed insensate e definire una pandemia una “scusa” è assolutamente fuori luogo ed irrispettoso per la salute dei nostri anziani” – afferma il Sindaco Armando Biasi, che prosegue: “Da qualche giorno la maggioranza ha predisposto una una lettera destinata ai nostri concittadini over 70, un gesto di vicinanza, che arriverà a breve,  in cui abbiamo spiegato che la consegna dei panettoni è sospesa fino a quando la situazione di emergenza sanitaria che stiamo vivendo non rientrerà. Per quanto concerne la consegna a domicilio, voglio sottolineare due aspetti: il primo è la tutela della salute in quanto riteniamo un rischio far entrare in casa di soggetti che sono i più vulnerabili persone potenzialmente positive, magari asintomatiche. In secondo luogo le nostre associazioni si sono già adoperate oltremodo per la nostra comunità in questi mesi di emergenza, in questa fase riteniamo che gli sforzi e le energie dei volontari possano essere maggiormente utili in altri frangenti. La decisione, quindi, è stata presa dalla maggioranza su degli elementi concreti e di buon senso a tutela della salute degli anziani, mi stupisce un attacco in questo frangente quando in queste ore il Governo sta ventilando l’ipotesi di un nuovo lock down! Concludo dicendo: un bel tacer non fu mai scritto!”