“Bisogna evitare gli spostamenti tra Regioni e mantenere il limite delle 22 per la circolazione – dice il Ministro per gli Affari Regionali, Francesco Boccia – sono due punti centrali e imprescindibili del nostro modello di sicurezza. Evitiamo la terza ondata se dicembre diventa il mese nel quale pieghiamo definitivamente e azzeriamo dati dei contagi che sono drammatici”. Allo studio l’ipotesi di consentire a un familiare con il suo nucleo più stretto di spostarsi per trascorrere le festività con il genitore o il nonno solo. Come riporta l’Ansa nella bozza delle linee guida preparate dalla Commissione Ue per “ridurre i rischi di trasmissione nel periodo che segue le festività, si invita a valutare di allungare le vacanze scolastiche o di ricorrere ad un periodo di apprendimento a distanza, in modo da introdurre un periodo cuscinetto ed evitare la diffusione dei contagi a scuola”.