Richiesta di stato di emergenza per il maltempo dello scorso ottobre che ha danneggiato pesantemente le produzioni agricole di fiori, ortaggi, fieno, olive e anche le infrastrutture connesse alle attività agricola. Lo ha chiesto oggi il vice presidente e assessore regionale all’Agricoltura Alessandro Piana inviando una lettera al ministro delle politiche agricole Teresa Bellanova. “Vista l’eccezionalità degli eventi che si sono succeduti nelle giornate del 2 e 3 ottobre scorsi con piogge intense, anche di carattere alluvionale e venti molto forti – spiega l’assessore Piana – Chiediamo al Ministro il riconoscimento della calamità indicata e la conseguente erogazione di contributi da assegnare alle aziende agricole ai titolari degli acquedotti consortili pesantemente danneggiati”.