Ogni giorno il laboratorio di microbiologia dell’ospedale di Sanremo, a cui fa capo tutta la provincia, processa stabilmente più di 1000 tamponi, tra molecolari ed antigenici. La quasi totalità arriva dai tre punti ad Imperia, Sanremo e Vallecrosia, in cui i pazienti restano in auto mentre è effettuato il prelievo nasofaringeo. Non si registrano più code eccessive anche perché nelle scuole non vengono più eseguiti sui compagni di classe di uno studente positivo, come scrive Claudio Donzella su “Il Secolo XIX”.