Secondo diversi studi i bambini, pur essendo portatori di Coronavirus, in genere sono meno contagiosi tra loro, dato che la carica virale di solito non è violenta, sottolinea il pediatra Gianfranco Trapani. In uno studio realizzato da Trapani con altri 50 pediatri in Italia sono stati monitorati 45 mila bimbi a marzo e aprile: 2300 bimbi si sono ammalati comunque, nonostante il lockdown, ma solo 230 di Covid-19, tutti contagi avvenuti in casa, come scrive Andrea Fassione su “Il Secolo XIX”.