Andrà in onda su Rai2, a partire dalle 14 di sabato 14 novembre, la finale del Sofia Open di tennis, con l’azzurro Jannik Sinner impegnato nella prima finale ATP della sua carriera, opposto al canadese Vasek Pospisil. Sinner, che da 5 anni si allena a Bordighera con Riccardo Piatti, è il più giovane tennista italiano della storia ad aver raggiunto una finale Atp, dato che ha soli 19 anni, essendo nato il 16 agosto 2001. La Rai e la Federtennis hanno raggiunto un accordo che permetterà così ai tanti appassionati di tennis di tifare per Sinner, che in semifinale ha eliminato il francese Mannarino, anche dagli schermi di Rai2.

1° Sinner 19 anni, 2 mesi, 29 giorni

2° Pistolesi: 19a, 7 mesi

3° Cancellotti: 20a, 2m

4° Pescosolido: 20a, 8m, 11g

5° Caratti: 20a, 8m, 17g

6° Gaudenzi: 20a, 11m

7° Panatta: 21a, 1m

8° Canè: 21a, 2m

9° Volandri: 21a, 10m

10° Furlan: 22a