Sabato 14 e domenica 15 novembre si concluderanno presso la Fondazione “Gesualdo Bufalino” di Comiso le celebrazioni per il centenario della nascita dello scrittore siciliano.
Si comincerà sabato mattina alle 10 con presentazione di studi dedicati all’opera e alla figura dell’autore, tra l’altro vincitore del Premio “Strega” e del Premio “Campiello”.
Domenica alle 17 si illustrerà il libro “Bufalino al cinema” e alle ore 19:00 seguirà un concerto di musiche scritte su versi di poesie tratte da “L’amaro miele” dello scrittore comisano.
Sarà possibile seguire tutti gli avvenimenti in diretta streaming sulla pagina facebook e sul sito web della Fondazione. Qui sotto i link:
https://www.facebook.com/FondazioneGesualdoBufalino/https://www.fondazionebufalino.it/

Fondazione Gesualdo Bufalino OnlusFondazione Gesualdo Bufalino Onlus, Comiso, Italy. 3.7K likes. La Fondazione Gesualdo Bufalino Onlus è un’istituzione di alto profilo culturale che promuove la conoscenza dell’opera e la figura di…www.facebook.com

Il concerto sarà tenuto dal trio formato da Totò Calvo (chitarra), Carmelo Dell’Acqua (clarinetto) e Sachika Ito (soprano) che eseguiranno 12 brani di Joe Schittino, Giovanni Scapecchi e del compositore di Taggia, Marco Reghezza. Quest’ultimo ha messo in musica le seguenti liriche: “A se stesso”, “Malincuore, il giorno del santo”, “Versi scritti in treno”, “Parole lontane”.
Il concerto, a causa dell’emergenza sanitaria, verrà diffuso online ma è prevista una  replica “live” quando sarà possibile proporre eventi musicali con pubblico in sala.

Reghezza, direttore della “OpenOrchestra”, è docente di Teoria, Analisi e Composizione (TAC) presso il Liceo Musicale “Bruno” di Albenga, l’unico della Riviera di Ponente.