Primo giorno per la Liguria in zona arancione con chiusura di bar e ristoranti e il divieto di uscire dalla regione e spostarsi tra comuni, salvo che per motivi di lavoro, salute o necessità. Molti bar si sono organizzati per l’asporto e tra i locali più frequentati si sono viste anche alcune file in attesa, con alcuni piccoli assembramenti all’esterno.