Appuntamento con “Sui Sentieri del Golfo” e l’Anello di Costa di Villa, sabato 7 novembre: un’escursione con cui scoprire l’antica Cervo e il suo territorio fuori dalle mura, una storia nascosta tra macchia mediterranea, pinete e antichi oliveti vista mare, un’esperienza unica tra mare e collina, con panorami mozzafiato.

Si ripresenta così la stagione di Sui Sentieri del Golfo, l’apprezzatissima iniziativa che ogni anno accompagna turisti e residenti alla scoperta del territorio del Golfo dianese, condotta dalla Guida ambientale escursionistica Luca Patelli (www.lucapatelli.com). Sui Sentieri del Golfo è una programma di escursioni naturalistiche guidate (e gratuite), alla scoperta della natura e dei magnifici panorami che il Golfo Dianese e la Valle Steria regalano tutto l’anno, dalla costa alle montagne, attraverso antichi borghi e mulattiere secolari. Famoso per le spiagge e il mare, il Golfo Dianese offre storia, natura e scorci unici. Già ai tempi dei romani era venerato come un luogo sacro. Una fitta rete di sentieri e mulattiere ha unito, nel corso dei secoli, la costa con l’entroterra e i passi di collegamento con le valli Impero e Merula, laddove partivano le carovane dirette verso il Piemonte e le regioni alpine. Sentieri che racchiudono la storia della civiltà contadina ligure e che restituiscono oggi al visitatore attento un territorio molto più profondo e autentico di quanto si pensi.

Originariamente pensato per la stagione primaverile-estiva, Sui Sentieri del Golfo – giunto ormai alla ottava edizione – ha riscontrato in questi anni un successo tale da richiedere di ampliare sempre più il calendario, programmando ulteriori escursioni che potessero permettere di esplorare l’entroterra anche in autunno e in inverno.

Le escursioni sono gratuite, è prevista la prenotazione obbligatoria al numero +39 347 600 69 39 (fino a un massimo di 20 partecipanti) ed è richiesta la partecipazione consapevole all’iniziativa, in vista della quale sarà necessario presentarsi dotati di mascherine omologate, oltre ad abbigliamento e attrezzatura tecnica idonea all’escursione (vestiario adeguato all’uscita e alle condizioni climatiche, scarpe da trekking a suola rigida, zaino, borraccia, giacca antipioggia) e acqua secondo necessità.

Sui Sentieri del Golfo aderisce inoltre alla campagna “Io non getto i miei rifiuti”, volta alla sensibilizzazione al rispetto per la natura. Per questo motivo a tutti i partecipanti viene richiesto di gettare i rifiuti negli appositi contenitori e di contribuire al mantenimento della pulizia secondo la propria sensibilità, nel pieno rispetto dell’ambiente.

Il programma predisposto da Luca Patelli con la collaborazione dell’Ufficio IAT e del Centro Sociale Incontro è il seguente:

Sabato 03 ottobre 2020 – Trekking Urbano
Un’escursione tra borghi, orti, chiesette e campagna, per scoprire gli angoli nascosti di San Bartolomeo al Mare, le sue borgate e tutti gli scorci che non si possono notare guardando semplicemente fuori dal finestrino dell’auto.
Durata 3 ore – Distanza 8,5 km – Dislivello 150m – Difficoltà E
Ritrovo ore 15.00 presso Piazza Torre Santa Maria
Info: Ufficio IAT +39 0183 417065.
Prenotazioni: Luca Patelli +39 347 6006939.

Sabato 07 novembre 2020 – Anello di Costa di Villa
Un’escursione che ci porterà a scoprire l’antica Cervo e il suo territorio fuori dalle mura: una storia nascosta tra macchia mediterranea, pinete e antichi oliveti vista mare; un’esperienza unica tra mare e collina, con panorami mozzafiato.
Durata 4 ore – Distanza 9 km – Dislivello +/- 300m Difficoltà E
Ritrovo ore 14.00 presso l’ufficio IAT di San Bartolomeo al Mare
Info: Ufficio IAT +39 0183 417065.
Prenotazioni: Luca Patelli +39 347 6006939.

Sabato 05 dicembre 2020 – Anello di Chiappa
Dalla frazione di Chiappa, a quasi 6 km da San Bartolomeo al Mare, percorreremo l’antica mulattiera verso Andora, scoprendo testimonianze uniche della storia del territorio e panorami magnifici a cavallo delle due valli.
Durata 3 ore – Distanza 8 km – Dislivello 150m – Difficoltà E
Ritrovo ore 14.00 presso chiesa parrocchiale di Chiappa
Info: Ufficio IAT +39 0183 417065.
Prenotazioni: Luca Patelli +39 347 6006939.

Sabato 26 dicembre 2020 – Diano San Pietro – Monte Lago
Risalendo il crinale da Diano San Pietro tra oliveti e antichi coltivi giungeremo sul balcone del Monte Lago che domina dal suo cuore il Golfo dianese. Un’occasione da non perdere per lasciarsi affascinare dal patrimonio naturale della zona.
Durata 5 ore – Distanza 14km – Dislivello +/- 500m – Difficoltà E
Ritrovo ore 09.30 presso l’ufficio IAT di San Bartolomeo al Mare
Info: Ufficio IAT +39 0183 417065.
Prenotazioni: Luca Patelli +39 347 6006939.

Venerdì 01 gennaio – Camminata del Primo dell’Anno
Partendo da Piazza Torre Santa Maria, con la Torre Saracena costruita nella seconda metà del 1500, cammineremo lungo un percorso che, oltre a far scoprire gli angoli nascosti di San Bartolomeo al Mare, sarà di buon augurio per iniziare l’anno col piede giusto.
Durata 2 ore – Distanza 4 Km – Dislivello 100m
Ritrovo ore 14.30 presso Piazza Torre Santa Maria
Info: Ufficio IAT +39 0183 417065.
Prenotazioni: Luca Patelli +39 347 6006939.

Martedì 02 febbraio – Trekking della Candelora
In occasione della tradizionale Fiera della Candelora, ripercorreremo antiche vie che portano a borghi, orti, chiesette e campagne, per immergerci a pieno nell’atmosfera di una festa contadina che esiste da più di 300 anni e godere di scorci davvero suggestivi.
Durata 3 ore – Distanza 8,5 km – Dislivello 150m – Difficoltà E
Ritrovo ore 09.30 presso Piazza Torre Santa Maria
Info: Ufficio IAT +39 0183 417065.
Prenotazioni: Luca Patelli +39 347 6006939.