L’Asl 1 Imperiese si trova alle prese, per ricaduta, con l’emergenza genovese a livello di Coronavirus. I pazienti Covid che non si riesce a ricoverare a Genova saranno dirottati nel Ponente, cioè nell’Asl imperiese e in quella savonese. La direzione dell’Asl 1 ritiene non sostenibile un sovraccarico di 20 pazienti provenienti dal capoluogo, visto che con grande fatica si cerca di arrivare ad attivare i 195 previsti in provincia di Imperia, come scrive Claudio Donzella su “Il Secolo XIX”.