Si terrà il 14 novembre l’assegnazione del IX Premio Laurano, un riconoscimento istituito quasi dieci anni fa dal Circolo Ligùstico Arte e Ambiente di Sanremo per andare a premiare quelle personalità della cultura ligure che abbiano esportato “la Ligusticità oltre confine”. Per l’anno 2020 il vincitore del Premio è stato individuato nel musicista albisolese Lorenzo Piccone, chitarrista, cantante, polistrumentista. Dopo studi musicali effettuati in Italia e negli Stati Uniti (tra i quali il celebre Berkley College di Boston), il trentunenne musicista ha avuto modo di suonare in festival prestigiosi in Italia e all’estero, e in tournée che hanno toccato Francia, Croazia, Germania, Austria, Svizzera, Spagna e Iran, oltre a nove tour negli USA.

Il Premio Laurano è ovviamente dedicato al poeta sanremese Renzo Laurano, illustre letterato del Novecento ligure, e sarà conferito durante una cerimonia presieduta da Freddy Colt, patron del Premio. In precedenza il riconoscimento è andato a personalità della cultura, della scienza e dell’arte tra le quali Dodo Goya, Anna Ferrari, Giuseppe Conte, Marino Magliani, Andy Dulbecco.

La cerimonia di conferimento del Premio è in programma sabato 14 nel salone del Floriseum, Museo del Fiore di Sanremo, presso Villa Ormond, alle ore 16.30, e sarà a porte chiuse di fronte ad un ristretto numero di invitati.