A seguito della comunicazione pervenuta dalla Società Rivieracqua il Comune informa che è stato ripristinato il regolare funzionamento degli impianti di Levà. Per questo motivo è stata revocata l’ordinanza di non potabilità dell’acqua emessa il 5 ottobre. Da questo momento è quindi possibile riutilizzare l’acqua ad uso alimentare potabile senza nessuna prescrizione.
Il crollo di parte dell’area lungo l’argine destro verificatosi nella serata di ieri, ha causato anche la rottura di un’importante conduttura dell’acqua potabile che serve l’area in sponda sinistra della città nell’abitato di Taggia. A breve verrà collocata una autocisterna dei Vigili del Fuoco nel parcheggio in zona San Martino. I tecnici intanto sono a lavoro per ripristinare il guasto.