Nella notte a Taggia si è verificato un grave crollo lungo l’argine sinistro, alla fine dei giardini, prima del ponte romanico, in un’area già monitorata e recintata.
La strada provinciale 548 nel tratto compreso tra via Bracco e adiacenze ingresso Quarte’ è stata chiusa al traffico. Via Mazzini è transitabile a doppio senso e si è creato un passaggio provvisorio tra Piazza Quattro novembre e l’innesto viario tra Parcheggio Quarte’ e strada provinciale 548. E’ stato istituito il senso unico alternato in via Ottimo Anfossi. Stamani l’accesso ai plessi scolastici Ruffini e Soleri sarà per tale ragione complesso. Sono presenti per facilitare tali operazioni sia agenti della Polizia locale sia del corpo dei Carabinieri. “Vi invito, ove possibile, ad accompagnare i figli a scuola per tempo e senza utilizzare l’auto” è l’appello lanciato dal sindaco di Taggia, Mario Conio.
Il crollo ha causato anche la rottura di un’importante conduttura dell’acqua potabile che serve l’area in sponda sinistra della città. Le abitazioni del quartiere San Martino sono senz’acqua. I tecnici sono al lavoro per limitare i danni e stamani sono state avviate le fasi di riparazione.