Confcommercio e Confesercenti hanno accolto l’idea dell’assessore al commercio del comune di Ventimiglia Matteo De Villa di organizzare una vendita straordinaria per aiutare le attività colpite dagli eventi calamitosi del 2 e 3 ottobre scorsi.
Nelle giornate del 30 e 31 ottobre nelle attività delle vie coinvolte dall’alluvione (Via Stazione, Via Cavour, Via Repubblica, Via Aprosio, Via Roma, Via Martiri della Libertà, Via Mazzini, Via Ruffini, Lungo Roja, Via Tenda e Piazza della Costituente, Via Piccola Firenze) si svolgerà “Acquisti e solidarietà”. Una vendita promozionale, all’interno delle attività commerciali, ovviamente nel rispetto delle regole anti Covid dell’ultimo Dpcm. Gli utenti potranno fare acquisti, aiutando così le attività fortemente colpite dall’alluvione, che esporranno la locandina dell’iniziativa.
Le strade non saranno chiuse in quanto le vendite avverranno all’interno dei locali commerciali, senza la presenza di bancarelle esterne.
I costi dell’iniziativa saranno a carico di Confcommercio, Confesercenti e Comune di Ventimiglia, al fine di dare un ulteriore sostegno alle attività commerciali messe a dura prova oltre che dalla crisi attuale anche dai danni causati dal maltempo di inizio mese.