La quarta giornata della Prima Categoria mette a confronto Atletico Argentina e Carlin’s Boys.

Ecco come si sono schierate le squadre sul manto erboso dell’Ezio Sclavi di Arma di Taggia:

Atletico Argentina: Ventrice, Marini, Conrieri, Modesti, Dagostino, Calvini D., Russo, Calvini G., Gerbasi, Ferrigno, Brizio.

Panchina: Cedeno, Valenzise, Macaluso, Campagnani, Crudo, Alemanno, Bona, Sajetto, Vecchiotti.

Carlin’s Boys: Saccani, Borriello, Guiderone, Merlo, De Nicola, Scortichini, Rea, Malouki, Celotto, Muller, Basso.

Panchina: Gullo, Drinceanu, Cuneo, Bellavista, Eneide, Secondo, Rocco, Martina, Inconis.

Partita molto combattuta e sentita da entrambe le squadre, ma che l’Atletico Argentina mette fin da subito sui binari giusti, sfruttando le prime occasioni utili.

Ferrigno sblocca il risultato al 18′, Brizio firma il raddoppio al 31′, nel secondo tempo gli ospiti accorciano le distanze nei primi minuti con Malouki, ma nel momento migliore della Carlin’s i padroni di casa trovano la via del gol con Russo che spegne ogni speranza degli avversari di recuperare e al 45′ Macaluso subentrato a Brizio segna il definitivo 4 a 1. I padroni di casa chiudono in bellezza prima della sosta imposta dal nuovo DPCM con la speranza di tornare presto a calcare i campi da gioco.

Stefano Lanteri