A Ospedaletti un 19enne ha partecipato ad una festa di compleanno dopo aver fatto il tampone ed il giorno è risultato la positività al Coronavirus. Alla festa all’aperto c’erano una ventina di persone e già 10 tra loro sono risultate negative al tampone. “Abbiamo sbagliato in buona fede, pensavamo che il tampone fosse negativo dato che erano passate 24 ore e non avevamo ricevuto alcuna comunicazione” dice il papà del ragazzo a Lorenza Rapini su “La Stampa”.