Il Sindaco di Bordighera, Vittorio Ingenito, ha oggi firmato l’ordinanza n. 53 con cui vengono dettate le disposizioni per la raccolta e l’eventuale abbruciamento del materiale ligneo che si è depositato sul litorale cittadino a seguito degli eventi meteorologici degli scorsi 2 e 3 ottobre.

I privati cittadini potranno raccogliere la sola legna accumulata sulle spiagge:

– dalla data di oggi fino al 20 novembre 2020;

– tutti i giorni dalle 7.00 alle 17.00;

– per uso personale e senza fini di lucro;

– esclusivamente con l’ausilio di mezzi manuali (carriole) e non meccanici.

La responsabilità delle operazioni resta a carico di chi le effettua, mantenendo indenne e manlevata l’Amministrazione Comunale da eventuali richieste di risarcimento danni e/o oneri.

Nello stesso arco di tempo i titolari delle concessioni demaniali marittime e i gestori delle strutture balneari, ciascuno per il tratto di competenza, dovranno mettere a disposizione dei cittadini la legna previo accatastamento del materiale in questione, privato di eventuali elementi estranei (ad esempio carta, plastica, materiali ferrosi) che dovranno essere gestiti in conformità alla vigente normativa sui rifiuti.

Dal 21 novembre fino al 10 dicembre 2020 i materiali lignei potranno essere raccolti ed avviati ad impianto di trattamento delle biomasse a cura e spese dei gestori autorizzati.

A partire dall’11 dicembre fino al 21 dicembre 2020 i concessionari-gestori delle strutture balneari potranno procedere alla combustione dei rifiuti lignei residui secondo le prescrizioni disposte in ordinanza.

Ogni attività dovrà essere eseguita nell’assoluto rispetto delle disposizioni di sicurezza relative all’emergenza sanitaria Covid -19.​