Un’aiuto cuoca della Seris, azienda che ad Imperia si occupa della refezione scolastica, è risultata positiva al Coronavirus. Una decina di persone sono state messe in isolamento a casa, è stata chiusa la mensa scolastica di Largo Ghiglia ed ai genitori degli oltre 200 alunni è stato chiesto di portare da casa, per i propri figli, cibo e bevande, come scrive Giorgio Bracco su “Il Secolo XIX”.