A Bordighera il sindaco Vittorio Ingenito ha svolto un altro sopralluogo insieme all’Assessore Gnutti, presso Villa Palmizi e la scuola Maria Primina di Borghetto San Nicolò.
“A Villa Palmizi, grazie all’accordo con l’Istituto Maria Consolatrice ed agli interventi in atto siamo riusciti a mettere a disposizione dei bambini quegli spazi in più necessari per garantire che le misure di prevenzione anticontagio siano pienamente attuate. A buon punto le attività di adeguamento: sono stati montati tutti i controtelai delle porte tagliafuoco REI e sono stati sostituiti tutti i centralini dell’impianto elettrico; sono inoltre in corso di posa le lampade di emergenza. Nel contempo la dirigenza scolastica, in piena autonomia, ha stabilito l’organizzazione e la disposizione delle classi” spiega Ingenito.
Nella Scuola Maria Primina, a Borghetto San Nicolò, sono in realizzazione due nuovi servizi igienici, che andranno ad occupare gli spazi di docce ormai inutilizzate ed una nuova rampa affinchè l’edificio sia dotato di doppio accesso.
“Abbiamo inoltre richiesto agli Uffici Comunali di compiere una prima analisi sugli interventi di efficientamento energetico (ad esempio, la sostituzione dei serramenti) propedeutici all’installazione di impianti di Ventilazione Meccanica Controllata (VMC) in grado di garantire un periodico ricambio forzato d’aria. Ovviamente i tempi di attuazione di un lavoro di questo tipo non sarebbero brevissimi; si tratterebbe però di un fondamentale investimento sia in termini di sicurezza sanitaria sia in termini di risparmio dei consumi” conclude il sindaco.