Cinque italiani, tra i 22 e i 33 anni, sono stati arrestati dai Carabinieri di Savona con l’accusa di sequestro di persona e lesioni aggravate. L’1 giugno hanno picchiato per quasi un’ora un 22enne di Savona, accusandolo di aver rubato una borsetta ad un’anziana (fatto completamente inventato). E’ stato ripetutamente colpito con calci alla testa, anche quando era a terra inerme, fino a farlo svenire e procurandogli lesioni e una frattura allo zigomo.