La sezione Disciplinare del Tribunale Federale Nazionale, riunitasi questa mattina a Roma, in base al Deferimento n° 984/1048 del 17 luglio 2020 (gara di Coppa Italia di serie D contro la Folgore Caratese, posizione relativa alla squalifica non scontata dal calciatore matuziano Alex Gagliardini), dopo aver ricevuto la richiesta di patteggiamento da parte del club biancoazzurro, si è espressa ed ha disposto per la Sanremese le seguenti sanzioni:

– inibizione di 160 giorni per il presidente Glauco Ferrara e il dirigente Paolo Francione;

– ammenda di 750 euro;

– 2 punti di penalizzazione da scontare nella stagione 2020/21.