Luciano Amoretti, 77 anni, chiamato “l’uomo dei diamanti” per i suoi traffici tra orologi e gioielli, è stato ucciso nella sua casa in corso Garibaldi a Sanremo durante una lite sfociata in una violenta colluttazione. Probabilmente conosceva il suo assassino con cui sabato notte era rientrato nell’alloggio. La Mercedes Classe A di Amoretti è stata sequestrata per rilevare impronte digitali e tracce biologiche. La Polizia ha esaminato i video della videosorveglianza e perquisito l’appartamento della vittima, come scrive Giulio Gavino su “La Stampa”.