Sabato 1 agosto le Infioratrici di Taggia hanno partecipato al concorso floreale nazionale IIa Edizione “LA VITA CHE NASCE DALLA TERRA” organizzato dal Comune di Palmi di Reggio Calabria, e che si + svolto nei paesi aderenti all’iniziativa. Il gruppo delle infioratrici tabiesi è stato impegnato in piazza Trinità a partire dalle 20.30 nella realizzazione di un tappeto floreale che dovrà rappresentare nel caso di Taggia, “LA VITA IN TUTTE LE SUE FORME MA COME BASE SIMBOLO LA NATURA”.
I lavori di realizzazione del tappeto floreale hanno visto le infioratrici all’opera per tutta la notte. Oggi, domenica 2 agosto, in molte vetrine del paese sono esposte composizioni floreali per accogliere i visitatori che avranno piacere recarsi a Taggia per vedere
l’opera ultimata. Le attività commerciali impegnate nell’allestimento dei propri locali sono:
 Bar Blender
 Bar Sapori in Corso
 Cafe’ du Pantan
 Bar Sport
 Notte e Giorno
 Buoni Propositi
 La Spadina
 Bar 900
 Fantaforbice
 Ristorante I Portici
 Bar Castelin
 Il laboratorio del gelato
 Bar Smile

Alla fine della giornata il gruppo infioratrici di Taggia sceglierà la vetrina che più rappresenterà il progetto premiando l’impegno e regalando la propria disponibilità e professionalità, ad allestire la vetrina del locale vincitore durante il primo evento importante che nei prossimi mesi coinvolgerà il paese.
La presidente della Proloco di Taggia Maddalena Pastorino insieme al gruppo delle infioratrici è carica di entusiasmo per questa grande occasione che permetterà al nostro Comune di far conoscere le proprie bellezze in tutto il territorio nazionale. Grande soddisfazione espressa dall’Assessore al Turismo e Manifestazioni Barbara Dumarte.
“Sia a titolo personale che in qualità di amministratore comunale – dichiara l’Assessore Dumarte – voglio ringraziare il gruppo Infioratrici di Taggia che come
sempre si è reso disponibile a valorizzare il nostro bellissimo centro storico. Il loro contributo è la testimonianza della straordinaria passione e dell’amore per la nostra comunità per le tradizioni, il costume e la storia della nostra terra”.
“Come sempre è doveroso e sentito il ringraziamento – aggiunge l’Assessore alle attività Produttive Chiara Cerri – al nostro gruppo di infioratrici che nonostante il
momento difficile per tutti, non si è tirato indietro nemmeno in questa occasione per valorizzare il nostro paese con un prezioso contributo. Mi riempie di orgoglio anche la partecipazione delle attività commerciali di Taggia che ancora una volta fanno squadra per sostenere non solo le amate infioratrici, ma tutto il comune andando ad impreziosirlo con opere floreali in vetrina”.