Stamani a Sanremo 200 fedeli musulmani si sono radunati in preghiera nel mercato dei fiori di Valle Armea per celebrare la festa del Sacrificio. E’ la prima volta che la struttura si apre al culto. A concederla alla comunità musulmana è stato Andrea Gorlero, presidente di Amaie Energia. La decisione è stata presa per consentire ai fedeli di mantenere il corretto distanziamento anti-Covid e di arrecare disturbo alla popolazione, dato che la fine del Ramadan, celebrata nel campo sportivo di Borgo Tinasso, aveva suscitato perplessità tra i residenti.