Il Consiglio provinciale ha sancito il percorso per lo smaltimento dei rifiuti in provincia di Imperia nei prossimi due anni, con la proroga del lotto 6 della discarica di Collette Ozotto, tra Sanremo e Taggia, e una riduzione della tariffa. Dall’estate 2022 sarà necessario trasportare la spazzatura a Vado, con un aumento dei costi da definire, in attesa che sia pronto a funzionare (tra la fine del 2023 o l’inizio del 2024) l’impianto di biodigestione e separazione in località Colli a Taggia, come scrive Claudio Donzella su “Il Secolo XIX”.