La Polizia di Stato, al termine di una serrata attività investigativa, ha tratto in arresto un 41enne ucraino nei cui confronti pendeva un ordine di arresto ai fini dell’estradizione e della consegna alle autorità di quel Paese. L’uomo, ritenuto responsabile, in patria, di una violenta aggressione nei confronti di un connazionale che aveva riportato gravi lesioni, era fuggito dal suo paese e si era stabilito in questa Provincia. Ricercato in tutti i paesi aderenti all’Interpol è stato rintracciato dai poliziotti della Squadra Mobile in un’abitazione del comune di Bajardo, all’apice della Val Nervia. L’arrestato è stato condotto nel carcere di Imperia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.