Il pm Enrico Cinnella Della Porta ha chiesto una condanna a 12 anni di carcere, per tentato omicidio e stalking, nei confronti di Giuseppe Mamone, 70enne ambulante sanremese. Il 24 aprile 2019 aggredì con un coltello, per strada, l’ex convivente sulla scalinata che da corso Inglesi porta in via Caduti del Lavoro. Colpì la donna con tre fendenti, due all’addome e uno alla gamba, come riporta Paolo Isaia su “Il Secolo XIX”.