L’assessore ligure alla Sanità Sonia Viale è decisa a portare avanti la realizzazione dell’ospedale unico di Taggia, sulla base della copertura finanziaria dell’Inail per 225 milioni di euro. La struttura resterà pubblica e la Regione verserà un canone annuo. “La pandemia di Coronavirus influirà anche sulla realizzazione del nuovo ospedale della provincia di Imperia: il progetto dovrà prevedere la possibilità di adottare percorsi separati. Potrebbe diventare uno dei primi ospedali della Regione in grado di affrontare eventi del genere” dice la Viale a Paolo Isaia su “Il Secolo XIX”.