Il mondo del calcio locale è in lutto per la scomparsa di Angelo Moroni. «Angelo era un collega, anche lui allenava le giovanili, ma sopratutto un grande amico» – dice Claudio De Nunzio, allenatore del Don Bosco Vallecrosia Intemelia.
Originario di Garlasco, in provincia di Pavia, Moroni ha dedicato tutta la sua vita ai giovani, ai quali ha cercato di insegnare i veri valori dello sport.
«Ci conoscevamo da anni, ci incontravamo sempre sui campi di calcio durante i tornei giovanili. Ci accomunava anche la passione per la nostra Inter, l’ultima volta ci eravamo visti due mesi fa – ricorda De Nunzio – Abbiamo vissuto anni di scontri calcistici, ma senza di te sui campi non sarà più la stessa cosa. Sono realmente dispiaciuto che tu sia venuto a mancare, mi mancherai» .
Claudio De Nunzio e la società del Don Bosco Vallecrosia Intemelia desiderano esprimere la propria vicinanza e sentite condoglianze alla famiglia di Angelo Moroni.