La sezione di Imperia dell’Associazione Italiana Allenatori Calcio ha avviato una sottoscrizione a favore di Stefano Viola, tecnico che dopo aver vissuto a Vercelli, si è trasferito da tempo ad Arma di Taggia. Una malattia (il morbo di Burger) gli ha purtroppo devastato tanto che è stato necessario amputarla ed ora è necessaria una protesi dal costo di 38 mila euro, come scrive Marco Corradi su “La Stampa”. L’associazione allenatori mette a disposizione l’iban: IT32Z0303249250010000002631 Banca Cedem, intestato Aiaca Imperia, Causale: raccolta fondi “Il sogno di Stefano”.