Questa mattina è stata firmata l’ordinanza che prevede il divieto di abbruciamento su tutto il territorio comunale di Bordighera. Come evidenziato nella nota odierna della Regione Liguria, pur non sussistendo il necessario quadro delle condizioni meteoclimatiche per adottare il decreto di proclamazione dello stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi, emerge la necessità di evitare la circolazione e la promiscuità del personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e dei volontari dell’antincendio boschivo che potrebbe favorire la diffusione del virus sul territorio o causare infortuni anche gravi, con la necessità di ricorrere alle strutture sanitarie impegnate nella gestione dell’emergenza.  “Tutto ciò anche al fine di tutelare la salute pubblica delle persone che sono costrette a rimanere nelle loro abitazioni andando così incontro alle numerose richieste in tal senso pervenute all’Amministrazione Comunale” commenta il sindaco di Bordighera, Vittorio Ingenito.