E’ morto a Genova all’età di 89 anni il professore Lorenzo Acquarone, originario di Ventimiglia, decano degli avvocati amministrativisti liguri. Nato il 25 febbraio 1931, iscritto alla Democrazia Cristiana, è stato senatore dal 1987 al 1994. Come esponente del Partito Popolare Italiano, era stato eletto alla Camera dei deputati per le successive tre legislature. Nel 2002 ha partecipato alla costituzione del nuovo soggetto politico denominato la Margherita, nel 2003 aveva aderito ai Popolari-Udeur.
Libero docente di diritto amministrativo nel 1961 e professore di diritto amministrativo nel 1962, dal 1966 al 2006 è stato professore ordinario, titolare della 1ª Cattedra di diritto amministrativo nella Facoltà di giurisprudenza dell’Università di Genova, ricoprendo la carica di Pro Rettore dal 1969 al 1974 e di Preside della Facoltà di giurisprudenza dal 1975 al 1981.